Rifiuti e ambiente



Lo Sportello Ambiente Seac Confcommercio assiste e supporta le imprese nella gestione dei diversi oneri normativi in materia ambientale.

In particolare nei seguenti ambiti:


RIFIUTI SPECIALI PERICOLOSI E NON PERICOLOSI

I rifiuti prodotti nelle aziende del commercio, turismo, servizi e artigianato sono qualificati come rifiuti speciali, a loro volto classificati in:
  • speciali assimilati agli urbani (che vanno smaltiti attraverso il cassonetto);
  • speciali non pericolosi (che vanno smaltiti attraverso ditta autorizzata, salvo ulteriore obbligo di tenuta registri nel caso di imprese artigiane con più di 9 addetti.
  • speciali pericolosi, che hanno l’obbligo di vari adempimenti (oltre che quello dello smaltimento attraverso canale autorizzato), quali la tenuta dei registri e, nel caso di imprese con più di 9 addetti, l’iscrizione al Sistri (Sistema informatico di tracciabilità dei rifiuti).

Servizi Sportello Ambientale:

  • Consulenza e supporto nell’individuazione delle migliori soluzioni per la gestione dei costi e lo snellimento delle pratiche in materia ambientale;
  • Consulenza Sistri
  • Consulenza ed Aggiornamento sulla Normativa Ambientale
  • Consulenza sull’operatività nella gestione dei rifiuti speciali pericolosi
  • Gestione registro di carico e scarico/chiavetta usb Sistri
  • Elaborazione ed invio MUD (Modello Unico Dichiarazione Ambientale)
  • Assistenza in caso di controlli da parte degli organi preposti
  • Sistemi di gestione e certificazione della qualità, dell'ambiente e della responsabilità sociale, al fine di rendere le aziende più competitive sul mercato e in linea con gli standard da esso richiesti: ricordiamo a questo proposito che nel 2015 sono entrate in vigore le nuove norme sull’ISO 9001 e sull’ISO 14001, che vanno a sostituire quelle del 2008, e che pertanto chi ha un sistema certificato dovrà aggiornarsi entro il 2018.
  • Una persona di riferimento

Servizi merceologici interessati:
  • Aziende artigiane con più di 9 addetti
  • Tutte le aziende produttrici di rifiuti speciali pericolosi

Costi:
  • MUD -> 100,00 EU + iva + diritti camerali
  • Tenuta registro -> da valutare in base all’azienda


Oli vegetali e animali

Tra i rifiuti speciali non pericolosi ci sono anche oli e grassi alimentari esausti la cui produzione prevede l’obbligo d’iscrizione al Conoe ( Consorzio Obbligatorio Nazionale raccolta e trattamento oli vegetali ed animali esausti ) e lo smaltimento attraverso ditte autorizzate.


Servizi Sportello Ambientale:

  • Consulenza ed Assistenza sulle normative e sugli adempimenti, che, oltre dal numero degli addetti, dipendono dal tipo di lavorazione e/o di attività specifica di ogni azienda da cui scaturiscono oli alimentari usati.Iscrizione automatica e senza costi dei propri associati al Conoe


Settori merceologici interessati:

  • Bar/Ristoranti
  • Pizzerie/Paticcerie
  • Supermercati con laboratori


CONAI

Il Conai è un consorzio obbligatorio, istituito per legge ( Dlgs 22/1997 ) fra i produttori e gli utilizzatori ed i distributori di imballaggi, per favorire un corretto smistamento e riciclo dei contenitori da imballaggi. Per ciascun materiale d’imballaggio, il sistema CONAI/Consorzi di Filiera ha stabilito un Contributo Ambientale, che costituisce la forma di finanziamento per ripartire tra produttori e utilizzatori i costi per i maggiori oneri relativi alla raccolta differenziata e per il recupero e riciclo degli imballaggi.


Servizi Sportello Ambientale:

  • Consulenza ed Assistenza sugli adempimenti relativi all’iscrizione al Consorzio Conai
  • Aggiornamento normativo
  • Iscrizione al Consorzio


Settori merceologici interessati:

Tutti

Costi:

  • Iscrizione eu 20,00 + iva + 5.16
  • Assistenza Soci/Clienti
    Annuale: Eu 100,00 + iva (all’anno)
    Trimestrale: Eu 300,00 + iva (all’anno)
    Mensile: Eu 500,00 + iva (all’anno)
  • Assistenza Non Soci
    Annuale Eu 150,00 + iva (all’anno)
    Trimestrale Eu 400,00 + iva (all’anno)
    Mensile Eu 700,00 + iva (all’anno)


RAEE- APPARECCHIATURE ELETTRICHE ED ELETTRONICHE A FINE VITA

I RAEE - Rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche, sono rifiuti speciali che vanno smaltiti secondo precise regole.

Servizi Sportello Ambientale:

  • Consulenza ed Assistenza sulle normative di settore e sugli adempimenti previsti dalla legge;
  • Iscrizione Telematica (obbligatoria) all’Albo nazionale gestori ambientali cat. 3/bis ed eventuali aggiornamenti/variazioni a livello societario;
  • Assistenza nella compilazione dei modelli previsti dalla legge;
  • Assistenza nei rapporti con le Province e Comuni per l’istituzione dei Centri di raccolta;

Settori merceologici interessati:
 
  • Distributori di apparecchiature elettriche ed elettroniche domestiche e professionali
  • Trasportatori di RAEE che agiscono in nome dei distributori di AEE domestici e professionali;
  • Installatori e gestori dei centri di assistenza tecnica di AEE per le attività di raggruppamento e trasporto dei RAEE domestici e professionali
Costi:
Iscrizione Albo Gestori Ambientali
  • Soci/Clienti: Eu 100,00 + iva + spese bolli e diritti di segreteria
  • Non soci - Eu 150 + iva + spese bolli e diritti di segreteria


EMISSIONI ATMOSFERICHE

Tutte le categorie di imprese che emettono fumi nell’atmosfera - ristoranti, alberghi, lavanderie, attività di pulitura a secco di pellami e tessuti, pasticcerie etc. - debbono osservare le normative in materia di emissioni atmosferiche. Gli adempimenti cambiano a seconda che l’impianto o l’attività siano caratterizzati da una ridotta emissione di fumi - pulitura a secco di pellami e tessuti, riparazione e verniciatura carrozzerie, pasticceria ed affini con uso di farina superiore a 1500 kg, laboratorio orafi – o da emissioni in atmosfera scarsamente rilevanti - pasticcerie, esercizi di ristorazione, mense, friggitorie, bar, autolavaggi etc.


Servizio Sportello Ambiente:
  • Informazione e consulenza sulle normative
  • Assistenza, anche presso l’azienda, per i vari adempimenti

Settori merceologici interessati:

Tutte le categorie di imprese che emettono fumi nell’atmosfera - ristoranti, alberghi, lavanderie, attività di pulitura a secco di pellami e tessuti, pasticcerie
Pagina descrittiva sui Corsi promossi da Format: corsi per dipendenti e professionisti + rimando ai CORSI attivi ed acquistabili
FORMAZIONE FORMAT
Il fondo interprofessionale FOR.TE pubblica periodicamente bandi per la riqualificazione e l’aggiornamento del personale dipendente delle aziende che vi aderiscono.
ENTRA
Assistenza contabile e fiscale, paghe e contributi, rifiuti e ambiente, sportello energia e gas, privacy.
CONSULENZA SEAC
Consulenza e servizi per le imprese
Consulenza fiscale, igiene degli alimenti, sicurezza sul lavoro, controllo qualità.